Periodico di informazione sportiva a diffusione gratuita – Borgo Valsugana (TN)

www.SportGialloRosso.it

29 Ottobre, 2007 at 08:44

Il Borgo schianta la capolista Baone

in: Calcio

(da l’Adige)

BORGO – BAONE 3-0

BORGO:Tomasi, Frainer, Dandrea, Divina S. (25’ s.t. Floriani), Dalvai, Oberosler, Marchi (30’ s.t. Tondin), Armellini, Divina R., Vinante, Nervo O. All. Zanghellini.

BAONE: Galas, Cappelletti (1’ s.t. Martinelli), Benedetti, Comai, Rosà (26’ s.t. Tomasi), Ponticelli, Finotti, Avvantaggiato, Prezzi, Gottoli (30’ p.t. Malfer) e Martinato. All. Zoller.

ARBITRO: Gios di Trento.

RETI: 36’ p.t. Vinante, 21’ s.t. Marchi, 42’ s.t. Armellini.

BORGO VALSUGANA – La rovinosa capitolazione della capolista Baone sul terreno del Borgo di mister Zanghellini è tanto clamorosa quanto l’inattesa crescita, sia in termini di gioco che di risultati, della compagine locale. Rispetto alle prime giornate del campionato, i giallorossi della Valsugana hanno ultimamente dimostrato notevoli progressi tecnici accompagnati da un importante bottino di punti. Questa volta, a farne le spese è stata la squadra di Vigne di Arco, che si è dovuta piegare ben tre volte di fronte ai padroni di casa. I locali sono i primi a rendersi pericolosi al 13’ minuto; punizione battuta da Vinante dalla sinistra e cross in area con colpo di testa di Oscar Nervo e affannosa respinta di Galas da distanza ravvicinata. Il Borgo ci prova ancora al 18’, con un tiro di Roberto Divina che finisce sul fondo dall’interno dell’area ospite, e al 29’, con Armellini che scappa via sulla fascia sinistra e poi serve Dalvai che da buona posizione manda alto dopo una deviazione del portiere Galas. Al 36’, invece, i locali centrano il bersaglio; calcio di punizione dal limite dell’area in posizione centrale e battuta arcuata di Vinante che scavalca la barriera e s’insacca sotto la traversa sulla destra del portiere ospite. Nella ripresa, ci si attende una vigorosa reazione da parte della Baone, ma gli ospiti rimangono inoffensivi e il Borgo fa i suoi comodi. All’8’ Marchi riceve palla in area sulla destra ed effettua un diagonale rasoterra che finisce a fil di palo.

Il Baone dà un segno di vita solo al 18’ con un calcio di punizione che Prezzi batte facendo prima finire la palla contro la barriera e poi scagliandola tra le braccia di Tomasi. Tre minuti più tardi, invece, i padroni di casa rifilano la seconda sberla alla squadra di Zoller: la palla giunge in area ad Armellini che, dall’altezza dell’area piccola, tenta la battuta a rete; Galas, però si oppone di piede ma finisce per servire Roberto Divina. Questi cambia gioco sulla destra dove Marchi, lasciato colpevolmente libero, infila la porta avversaria con un secco diagonale. Il Baone potrebbe accorciare le distanze al 23’, ma il tiro ravvicinato di Prezzi viene respinto sulla linea di porta da Stefano Divina. Al 42’, invece, il Borgo chiude la partita con un gran gol di Armellini che raccoglie al volo un traversone di Roberto Divina e sigla il risultato finale tra il tripudio del pubblico presente.

Per i locali, una vittoria che li proietta nella zona alta della classifica; per la Baone, invece, una disfatta su cui fare qualche riflessione.

-

Comments are closed.