Premiazioni CSI: A Villa Agnedo la Festa!

E’ l’Us Villagnedo ad aggiudicarsi il premio polisportività Csi, titolo assegnato nei giorni scorsi presso il centro sociale in occasione della tradizionale cerimonia che ogni anno raduna tutti i dirigenti e gli atleti delle società affiliate della Bassa Valsugana e Tesino. Una bella festa. Tanti premi assegnati e tante classifiche.

Atletica: Cucciole 1. Veronica Fabbro (Villa Agnedo) 2. Alice Pasquazzo (Spera) 3. Michela Tomaselli (Spera); Cuccioli 1. Arisa Tomaselli (Villa Agnedo) 2. Marco Baldi (La Rocchetta) 3. Raffaele Dalledonne (Pol. Borgo); Esordienti F. 1. Katia Dal Molin (La Rocchetta) 2. Sara Paradisi (Spera) 3. Alessia Purin (Spera); Esordienti M 1. Enea Felicetti (La Rocchetta) 2. Gabriele Zanetti (Pol. Borgo) 3. Armando Baldi (La Rocchetta); Ragazze 1. Elisa Furlan (La Rochhetta) 2. Lisa Segnana (Pol. Borgo) 3. Benedetta Moser (Pol. Borgo); Ragazzi 1. Tony Farronato (Pol. Borgo) 2. Marco Dorigato (Villa Agnedo) 3. Ezio Berlanda (La Rocchetta); Cadette 1. Chiara Bareggia (Villa Agnedo) 2. Isabella Pierotti (La Rocchetta) 3. Sara Purin (Spera); Cadetti 1. Enrico Buffa (Villa Agnedo) 2. Gabriele Buffa (Villa Agnedo) 3. Marco Zonca (Villa Agnedo); Allieve 1. Patrizia Dissegna (Spera) 2. Stefania Dissegna (Spera) 3. Alice Pierotti (La Rocchetta); Senior F. 1. Rossella Agnolo (La Rocchetta); Senior M 1. Matteo Sandri (Villa Agnedo); Amatori A femm 1. Denis Lucca (La Rocchetta); Amatori A masch 1. Francesco Bellina (Villa Agnedo) 2. Luca Sandri (Villa Agnedo) 3. Silvano Purin (Genzianella); Amatori B masch 1. Marco Rosso (Pol. Borgo); Veterani M 1. Gildo Spiga (La Rocchetta).

Orientamento: D12 1. Giorgia Boso (Ciclamino); D 15-18 1. Caterina Epiboli (Castelnuovo); D 19-34 1. Rosella Agnolo (La Rocchetta); D 35- 44 1. Sandrina Buffa (Villa Agnedo); D 45 1. Carla Zotta (Villa Agnedo); H 12 1. Renzo Mengarda (Villa Agnedo); H 13-14 1. Marco Mengarda (Villa Agnedo); H 15-18 1. Gabriele Buffa (Villa Agnedo); H 19-34 1. Emanuele Trentin (Genzianella); H 45 1. Marino Cipriani (Pol. Borgo).

Tennistavolo: Giovanissimi/e 1. Giulia Perozzo (Castelnuovo) 2. Ilaria Slomp (Marter) 3. Andrea Verdini (Marter); Ragazzi 1. Mattia Giongo (Marter); Giovanile femm 1. Giuliana Wolf (Castelnuovo); Allievi 1. Giuliano Brandolise (T.T. Borgo); Juniores 1. Nicola Zilli (Castelnuovo); Seniores 1. Cristina Lorenzin (Castelnuovo); Adulte 1. Cristina Lorenzin (Castelnuovo).

Nella classifica di specialità per società, l’Us Villa Agnedo vince nella pallavolo, nell’atletica leggera e nell’orientamento, l’Us Castelnuovo nel tennis tavolo, la Pol. Ciclamino nel calcio e la Pol. Borgo nel giocasport.

Luisa Costa Campionessa Italiana Under 23

(da l’Adige)

Si apre con un titolo italiano il 2008 dell’atletica trentina.

A conquistarlo è la ventenne Luisa Costa di Borgo Valsugana che ad Ancona ha conquistato il titolo tricolore under 23 delle prove multiple indoor, al termine di una densa giornata di gare che ha visto la polivalente portacolori del GS Valsugana impegnata nel 60 ostacoli, nel salto in alto, nel salto in lungo, nel getto del peso e negli 800 metri. Un risultato di notevole prestigio, accompagnato da un record personale nel punteggio finale, con 3769 punti che fanno registrare un saldo positivo di oltre 200 lunghezze rispetto allo stesso appuntamento dello scorso anno.

La giornata dell’allieva di Alberto Faifer è partita con il piede giusto grazie ad un ottimo 8”89 sugli ostacoli (nuovo primato personale) a cui è seguito un discreto 1,63 nell’alto. Dopo la pausa di metà mattina il cammino è proseguito con il salto in lungo, disciplina in cui la borghigiana ha saputo ritoccare il proprio limite precedente, portandolo a 5,77 per ripetersi poco dopo nel getto del peso, con una spallata da 11 metri netti. A chiudere gli 800 metri in cui gettare le energie residue e corsi dalla Costa sul piede del 2’32”.

Prestazioni che sono valsi alla valsuganotta il titolo italiano della categoria Promesse (under 23), con un margine di un centinaio di punti sulla marchigiana Jennifer Massaccissi, ma anche il quarto posto nella graduatoria assoluta, alle spalle della neo campionessa italiana Francesca Doveri, della favorita della vigilia Elisa Trevisan e della varesotta Erica Aceti. «Sono ovviamente soddisfatta: iniziare la stagione con 3 personali è sicuramente un fattore positivo ed ora non resta che continuare su questo cammino».

luisa-costa.jpg