Il Borgo perde in casa 1-0 con il Villazzano

RETE: 45’ st Ianes.

BORGO: Tomasi, Caumo, Dietre, Felicetti, A. Nervo, S. Divina, R. Divina (3’ st O. Nervo), Tondin (13’ st Osella), Marchi, Vinante, Groff (28’ st Caon). All. Ceraso.

VILLAZZANO: Maurizio, Ratib, Demanincor, Contini, Gasperini, Ianes, Dellai, Maselli (1’ st Girardi), Carolli (35’st Arcari), Vidalot (20’ st Fuoli), Betti. All. Pittalis.

ARBITRO: Villa di Rovereto.

BORGO VALSUGANA – Finale casalingo amaro per la squadra della Valsugana, che capitola all’ultimo momento di fronte ad un Villazzano che ha creduto nella vittoria fino in fondo. Per i giallorossi guidati da mister Ceraso il risultato maturato ieri sul terreno amico significa rinviare a domenica prossima la certezza di rimanere in Promozione. Eppure erano stati proprio i padroni di casa i primi a rendersi pericolosi dopo soli cinque minuti di gioco: Roberto Divina tocca in area un pallone per Marchi che da buona posizione consente a Maurizio di neutralizzare il tiro senza troppa difficoltà. Al 17’, invece sono gli ospiti ad affacciarsi davanti alla porta difesa da Tomasi con una gran bordata di Gasperini che finisce alta sopra la porta dei locali. A questo punto, la gara si addormenta un po’, forse anche a causa della temperatura decisamente estiva, e per vedere un’altra azione degna di nota bisogna aspettare la mezz’ora, quando ancora Marchi riceve un servizio di Roberto Divina al limite dell’area e lascia partire un fendente che si perde sul fondo alla destra di Maurizio. Nella ripresa, i locali non riescono più a pungere, e, di conseguenza, sale in cattedra il Villazzano. Al 17’ Vidalot batte dalla sinistra un calcio di punizione su cui Carolli interviene di testa costringendo Tomasi a deviare in corner. Due minuti dopo ancora Carolli serve Betti in area ma questi spedisce la sfera sopra la traversa. La partita sembra incamminarsi sui binari del pareggio, ma al 45’, quando tutti aspettano solo il fischio di chiusura, il Villazzano passa. Punizione del neoentrato Fuoli dalla sinistra ed intervento vincente di Ianes che confeziona per i suoi una vittoria ormai inattesa.

Trofeo Cassa Rurale di Castello Tesino di sci

PASSO BROCON – La neve non ha fermato i quasi 200 piccoli sciatori di 16 sci club impegnati ieri nella gara di gigante in scena sulle nevi di Marande – Brocon. La prova, valida come quarto Trofeo Cassa Rurale di Castello Tesino, era riservata alle categorie Baby e Cuccioli della Circoscrizione C, e ha visto la perfetta organizzazione del Lagorai Ski Team. Tra i Cuccioli maschili la vittoria è andata a Tommaso Monsani del Cai Sat Trento che ha preceduto Giorgio Ronchi (SC Altipiani) e Andrea Sartori del Brentonico Ski. In campo femminile tra i Cuccioli successo per la valsuganotta Annalisa Casarotto (Agonistica Valsugana) che ha preceduto Sara Gandini (Sc Panarotta) ed Elisa Caneppele (St Altipiani). Tra i Baby, la vittoria tra i maschi ha sorriso al portacolori di casa Nicola Berti (St Lagorai) che ha preceduto Lorenzo Caden (Brentonico Ski) e Davide Moranduzzo (Agonistica del Baldo). Nella categoria Baby femminile primo posto per Maria Valcanover (SC Panarotta) davanti alla levicense Elena Morelli e ad Anna Giovannini (SC Città di Trento). Tra le società successo dell’Altipiani Ski Team (ben 31 i suoi atleti in gara) davanti al Brentonico Ski, e al Cai Sat, ottavo posto per gli organizzatori del Lagorai Ski Team. Baby Femminile 1. Valcanover Maria (panarotta) 59.51; 2. Morelli Elena (levico) 59.86; 3. Giovannini Anna (citta Di Trento) 1:00.88; 4. Crittenden Emma (panarotta) 1:01.66; 5. Marcucci Zemira (brentonico Ski) :03.32; 6. Capra Alice (lagorai Ski Tea) 1:04.95; 7. Menapace Margherita (cai Sat) 1:06.30; 8. Rizzi Letizia (agon. Del Baldo) 1:06.76; 9. Marenduzzo Denise (agon. Del Baldo) 1:07.46. Baby Maschile 1. Berti Nicola (lagorai Ski Tea) 57.81; 2. Caden Lorenzo (brentonico Ski) 58.79; 3. Marenduzzo Davide (agon. Del Baldo) 58.83; 4. Zanchetta Tommaso (altipiani Ski T) 1:00.62; 5. Tagliapietra Vittorio (altipiani Ski T) 1:00.66; 6. Buio Daniele (brentonico Ski) 1:00.98; 7. Giongo Andrea (agon.Trentina) 1:01.03; 8. Zoner Oscar (citta Rovereto) 1:01.11; 9. Ravagnani Riccardo (citta Rovereto) 1:01.82. Cucciole 1. Casarotto Annalisa
(agon Valsugana) 56.35; 2. Gandini Sara (panarotta) 57.30; 3. Caneppele Elisa (altipiani Ski T) 58.33; 4. Facchini Sole (agon.Trentina) 59.05; 5. Puppini Martina (cai Sat) 59.40; 6. Berzacola Mariagiulia (cai Sat) 1:00.05; 7. Santoni Emma (panarotta) 1:00.24; 8. Mattiolo Sara (panarotta) 1:00.51; 9. Valle Alissa (altipiani Ski T) 1:00.67. Cuccioli 1. Monsani Tommaso (cai Sat) 54.55; 2. Ronchi Giorgio (altipiani Ski T) 54.97; 3. Sartori Andrea (brentonico Ski) 55.41; 4. Zotta Giovanni (cai Sat) 56.47; 4. Caneppele Riccardo (altipiani Ski T) 56.47; 6. Cheller Alessio (brentonico Ski) 57.78; 7. Cinti Davide (cai Sat) 57.84; 8. Campestrin Domenico (lagorai Ski Tea) 58.60; 9. Bassi Niccolo’ Maria (brentonico Ski) 59.07. Società 1. Ski Team Altipiani; 2. Brentonico Ski Team; 3. Gruppo Sciatori Cai Sat Rovereto.